Follow Us

Copyright 2014 Brand Exponents All Rights Reserved

PERCORSI TURISTICI

Tra Ornica e Val d’Inferno: un paradiso di natura e gusto

L’Alta Valle Brembana permette di vivere esperienze d’altri tempi, di godere di scenari mozzafiato e di abbandonarsi all’effetto terapeutico della quiete e del verde della natura orobica e della sua accogliente gente. Al confine con le Orobie Valtellinesi e la provincia di Lecco si produce, tra gli altri, uno dei più famosi e quotati formaggi, il ricercato Storico Ribelle, presidio Slow Food. Toccare con mano la quotidianità della vita d’alpeggio sarà un ricordo indimenticabile.

Vivere oggi come ieri

1° giorno
Arrivo nel piccolo borgo di Ornica, paese che ospita il primo albergo diffuso della Lombardia. Possibilità di svolgere un’attività del borgo in base alla stagione: visita della fattoria, lavorazione del latte, tosatura e lavorazione della lana, raccolta di erbe spontanee e corso per conoscere la flora locale.
A seguire cena dedicata ai formaggi locali e alle erbe spontanee.
2° giorno
Dopo la colazione, salita a piedi o a dorso d’asino in Val d’Inferno, dove trascorrere una giornata con l’alpeggiatore e lasciarsi tentare dall’ottimo pranzo in baita. Esperti cavallerizzi potranno sperimentare l’emozione del trekking a cavallo*.
*trekking a cavallo escluso

Consiglio fuori programma: la parrocchiale di Ornica, con gli affreschi di Angelo Baschenis e il Polittico di Sant’Ambrogio, è un esempio di quanti e quali tesori custodiscono le chiese, grandi e piccole, della Valle, soprattutto per quanto riguarda gli antichi organi. Quando la si trova aperta una visita è sempre consigliabile!